mercoledì 29 maggio 2013

Recensione - Al Polo Nord di Salgari

SALGARI Emilio (1898), Al Polo Nord, Genova: E. Donath editore.
_______________

Nel suo ciclo di avventure Emilio Salgari, oltre alle più note saghe, esplora anche i poli in un periodo precedente alle grandi conquiste. Al Polo Nord è infatti un romanzo d'avventura ambientato fra i ghiacci eterni. Richiama in qualche modo i romanzi di Verne, specie Ventimila leghe sotto i mari, ma con dettagli dell'ambientazione e del racconto che ricordano più una spedizione del National Geographic
L'esplorazione dei luoghi sperduti dalla terra ha da sempre affascinato l'uomo, Salgari coglie l'occasione per precorrere i tempi raccontando un viaggio difficoltoso verso il Polo Nord, ricco di intrecci, colpi di scena e pericoli naturali. Scrive il romanzo nel 1898, parlando di un territorio inesplorato, la prima spedizione a raggiungere il polo nord geografico fu solo del 1909, ma lo fa arricchendo il testo con note a margine aggiornate alle ultime scoperte.
Il libro scorre bene attraverso un linguaggio semplice anche se d'altri tempi. Occorre calarsi nello spirito di quel periodo storico per comprende a pieno le vicende del racconto. Nella prefazione Salgari imposta il romanzo parlando in prima persona, raccontando di come lui stesso fosse casualmente venuto a conoscenza dei fatti realmente accaduti. Il seguito dei capitoli è scritto in terza persona, dove la fanno da padrone i due personaggi vivamente caratterizzati.
Il volume in mio possesso, datato al 1899, è un'edizione illustrata con 19 splendide incisioni di G. Gamba. Prima dell'acquisto il libro è appartenuto alla collezione "Ex libris Fernandi Deianae" con firma Fernando Deiana, Firenze 10-10-62.
Il tema del libro Al Polo Nord è stato il pretesto per una nuova suggestiva illustrazione ambientata nei ghiacci. Dove la natura è uno spettacolo da ammirare e i due protagonisti sono solo quinte sceniche al panorama.
"si divertivano ad assistere a quella lotta formidabile contro i primi
colossi delle regioni artiche, non abbandonavano la piattaforma [...]"

Qui il video con la creazione passo per passo dell'illustrazione:

 - PaN

Nessun commento:

Posta un commento