Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Ricostruzione Civiltà Minoica dai Sigilli

Se guardiamo alle ultime novità in fatto di ricostruzioni archeologiche troviamo quella che si può definire la corrente iperrealista. L'iperrealismo in archeologia può sembrare una provocazione, eppure questo tipo di comunicazione riesce a sopperire alla distanza tra addetti ai lavori e comuni osservatori. Le tecniche più attuali di editing fotografico miste a quelle di pittura digitale consentono effetti di qualità nella produzione di ricostruzioni storiche, diventando al contempo plausibili e accattivanti. Si può quindi auspicare questa direzione per le future rappresentazioni archeologiche. D’altra parte, lo sviluppo avuto nel tempo delle tecniche di grafica computerizzata e di scansione 3D  permette, in uno scenario di realtà virtuale, quella che può essere definita anastilosi virtuale. Insomma una ricostruzione che permetta di fruire la piena comprensione dei manufatti, senza danneggiare gli stessi, ma garantendone una ricomposizione il più possibile fedele e scientificament…

Ultimi post

Odisseo, l'uomo dalla mente dai mille colori

La concezione del mondo ai tempi di Omero

Pinocchio (character design & illustrazioni)

Il vecchio e il mare

Alcuni consigli veloci per Photoshop

Ippopotami e sirene, i viaggi di Omero e di Erodoto

Tutorial Photoshop - Migliorare luci e ombre di una foto

L'antico Egitto, archeologia di una civiltà

Flora all'epoca Micenea

Viaggio in Arabia Saudita

Comunicazione fra torri

La Dea Atena (atana potinija micenea)

Illustratore Archeologico

Ricostruzioni archeologiche in 3D