mercoledì 26 marzo 2014

Tutorial Disegnare Erba e Prato

Dopo un periodo in pausa sabbatica, ecco il nuovo tutorial con i passaggi per disegnare in 2D e creare in 3D l'effetto erba e prato. Per disegnare bene l'erba ci sono alcuni punti da tenere in considerazione, seguitemi dopo il salto dell'immagine.


1) Scegliere con cura i colori di base. Almeno 3-4, dal colore verde più scuro per le ombre (il primo da applicare) a quello più chiaro che deve rappresentare il riflesso della luce, il punto di massima luminosità da applicare con piccoli colpi di pennello.
2) Scegliere con cura il tipo di pennello. Esistono pennelli appositi per creare l'effetto dell'erba (ne trovate anche due nella versione base di Photoshop con il nome Dune Grass e Grass). Si sceglie un pennello che lascia più tracce, più filamenti contigui, se l'erba deve essere mostrata ad una certa distanza. Se siamo molto vicini, e l'immagine richiede più dettaglio, sarà sufficiente un pennello Hard Round molto fino, disegnando stelo per stelo.
3) L'irregolarità alla base di una resa realistica. La natura soprattutto è caratterizzata dall'irregolarità, in rari casi ci troviamo di fronte alla simmetria e quindi alla perfezione. L'importante è dipingere evitando la prevedibilità, lasciandosi trasportare dall'istinto affinato attraverso l'osservazione del mondo che ci circonda. E' utile aiutarsi con fotografie opportunamente selezionate.

Per quanto altri esempi dove può essere analizzato un manto d'erba disegnato stelo su stelo, qui trovate il tutorial del verde con una roccia e qui di un albero con video compreso dei passaggi.
Mentre, per approfondire la voce sulla modellazione 3D del terreno con il prato, qui il tutorial completo per 3D Studio Max.

ENGLISH VERSION:


Continuate a seguirmi e ricordate di farmi sapere le vostre opinioni: scrivetemi qui sotto o sulla pagina di Facebook ;)

Nessun commento:

Posta un commento