sabato 21 luglio 2012

ArchScape - Esterno di bar di notte

  ArchScape diventa pittorica con l"Esterno di bar di notte", omaggio e citazione al famoso quadro impressionista realizzato da Van Gogh Esterno di caffè di notte, anche conosciuto come Terrazza del caffè la sera, Place du Forum, Arles.


  Disegno nato da uno schizzo su moleskine, realizzato durante un'uscita notturna presso le Murate (Firenze), successivamente, l'elaborazione del colore ha assunto il riferimento notturno in pieno stile Van Gogh. Ne approfitterò per parlare un po' della pittura del genio olandese.
  Leggendari i paesaggi notturni di Van Gogh, i più famosi, appunto, Esterno di caffè di notte e Notte stellata sul Rodano, sono stati realizzati nel 1888 durante il periodo di settembre nella tranquilla parentesi di Arles. Sono dipinti molto suggestivi dai tratti semplici e veloci, stesi a piatto con la spatola allo scopo di creare superfici omogenee e ampie. La tavolozza dei colori è in realtà così luminosa e variopinta per essere un notturno.
  Come per i famosi quadri, le note gialle e verdi rendono particolare questo paesaggio immerso in un bacile di blu intenso, facendo emergere le quinte del capriccio architettonico affastellate tra di loro. La luce calda nella linea curva del bar offre un riparo sicuro e tranquillo agli avventori, mentre intorno l'ombra della notte si tinge nella gamma dei blu. Le stelle e la luna, piccoli soli circondati di gialla aureola, appaiono come sfavillanti gioielli incastonati nel pieno della notte.
Pan

Precedenti articoli e illustrazioni:

5 commenti:

  1. Persino a portarti fuori per una birretta si rischia di vederti generare di questi capolavori, greco... Bravo. Schiatto d'invidia, come sempre. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhahahahahh... grazie per il particolare complimento!
      In effetti con la mia birra mi sono assentato per qualche minuto per questo schizzo, dopo aver fatto qualche ritratto. ;)

      Elimina
    2. Ho dovuto correggere l'articolo, era pieno di errori per non aver riletto. Questo per la fretta e la voglia di non essere il Sabato davanti al computer a lavorare :P

      Elimina
    3. Vedi? Sempre rileggere... ri bravo, amico. Non passo mai abbastanza su questo blog, ma quando lo rivedo trovo sempre belle sorprese.

      Elimina
  2. http://www.youtube.com/watch?v=vzoQolIDlTw

    Il Pana, il pittore di stelle non solo ubriache!
    Alessia.

    RispondiElimina