lunedì 16 luglio 2012

MusicArt - Il Corvo dark e gothic

  Leader di una delle prime band alternative ad avere successo e presa sulla cultura popolare, il cui look sintetizzato nell'illustrazione lo presenta da solo: Robert Smith.


  Robert Smith è uno strano personaggio, lo si nota fin da subito, quando nel suo lontano esordio del 1976 diventa leader e fondatore del gruppo anglosassone The Cure. Robert è l'antitesi della tipica rockstar, si dimostra schivo e dal look quasi grottesco, così come lo sono i suoi testi cupi e melanconici. Il genere musicale del suo gruppo, nonostante lui tenti di discostarsene, è definito dalla critica come gothic rock e darkwave. Di certo i suoi capelli cotonati alla rinfusa, matita sugli occhi, rossetto e vestiti rigorosamente scuri, per i quali è diventato un'icona, non lo allontanano da quello stile definito goth-punk.
  Interessante annoverare la partecipazione nel '94, insieme ad altri gruppi famosi, alla colonna sonora de Il Corvo, con il pezzo Burn scritto appositamente per il film dalle sfumature horror/dark.

  L'illustrazione semplice, quasi monocromatica, enfatizza il personaggio dalle venature dark e gothic. I capelli sono tracciati velocemente creando quel disordine che fa parte del look di Robert Smith, il colore della pelle  e le ciocche davanti agli occhi sono invece un omaggio allo stile de Il Corvo.
Pan

Precedenti articoli e illustrazioni:

2 commenti: